Lo scultore dei cadaveri - Body World

Ieri guardando Mistero,ho scoperto un nuovo artista,diciamo un artista davvero ambiguo,il suo nome è Gunther von Hagens,egli è un professore di anatomia.

Le sue opere per quanto interessanti siano,mi hanno inorridita,ma non perchè le sue opere siano brutte anzi,ma perchè sono dei cadaveri. (Già anatomia fin dal liceo non è mai stata la mia passione)

Nel 1977 Hagens, perfezionò un metodo di conservazione delle salme, battezzato “Plastination”, che permette di preservare organi e tessuti dei corpi defunti attraverso un trattamento chimico.Questo tipo di conservazione permette ai cadaveri di assumere della posizioni realistiche.

Hagens,con queste sue "opere",ha allestito una mostra la “Body World”,che già in tutto il mondo ha catturato molti visitatori.
Germania, Giappone, Inghilterra, Corea del Sud, Svizzera, Belgio: in tutte le mostre,alla fine del percorso guidato,i visitatori erano invitati a firmare un foglio con cui autorizzavano il professore Hagens a mettere le mani sul proprio corpo, dopo essere passati a miglior vita. (circa 3.600 persone si sono messe in lista brrrrr)




2 commenti:

Anonimo ha detto...

non sono riuscita a vedere i video....come mai?

Artemisia ha detto...

ciao!Strano perchè io li vedo...riprova e se nn si vedono ancora li puoi trovare su youtube si chiamano Body world exposition :)